GIARDINI PUBBLICI e GALLERIA COMUNALE

Il Giardino, addossato all’alto bastione roccioso del Belvedere, è ricco di alberi secolari. Il grande viale principale si chiude ll’ingresso della Galleria Comunale. Il lato destro, oltre a concedere una visione di insieme degli spazi, permette uno sguardo sulla città.
A sinistra il costone roccioso nella sua parte finale custodisce le grotte che furono sicuro rifugio durante i bombardamenti del 1943.

La Galleria Comunale d'Arte, accanto alla Collezione Ingrao, che raccoglie artisti come Giorgio Morandi, Umberto Boccioni, Giacomo Balla, Carlo Carrà, Mario Sironi, espone dipinti e sculture per offrire un panorama dell’ arte, della storia e della cultura della Sardegna nel XX secolo. Sono presenti i nomi più prestigiosi della produzione artistica Sarda: le sculture di Francesco Ciusa, i dipinti di Giuseppe Biasi, le opere di Foiso Fois, Aligi Sassu, Costantino Nivola e Maria Lai.