Offre una splendida vista della città alta; si trova nel quartiere Castello, a pochi passi dalla Torre dell'Elefante.
Il Bastione di Santa Croce  è situato nell'omonima via, nella zona che in passato ospitava  il rione ebraico. 

Nel 1492 i re cattolici Ferdinando D'Aragona e Isabella di Castiglia decretarono l'espulsione, dall'intero regno, degli ebrei non convertiti al Cristianesimo; in seguito a tale azione, intrapresa anche a Cagliari, la Sinagoga che sorgeva nella Giudaria venne trasformata in chiesa cattolica e dedicata alla Santa Croce.